lunedì , Maggio 20 2024

Quel che resta della ragione sul senso di una nemesi storica per la dicibilita’ della fede nella congiuntura post-moderna

Il volume nella prima parte presenta una ricognizione sulla postmodernità che, al di là dell’acceso e irrisolto conflitto delle interpretazioni, rimane il termine che raccoglie più consenso per indicare la contemporaneità complessa e frammentata e altamente sfuggente alla “presa” dei concetti. Sono presentate le posizioni di alcuni interpreti di spicco (Lyotard, Vattimo, Habermas) e di alcuni fenomeni come il neopaganesimo e il ritorno del sacro. Nella seconda parte si tenta un approccio teologico-fondamentale per evidenziare la “posta in gioco”, ovvero la crisi della ragione nella postmodernità e la necessità di ritrovarla oltre le derive ideologiche moderne, restituendole quel ruolo decisivo nella vita di luogo della domanda di senso oltre la sua proclamata irrilevanza.

Editore: youcanprint,

About administrator

Check Also

Educazione Orizzontale

Il mestiere di sorelle e fratelli nelle famiglie numerose, a cura di Francesco Belletti, Raffaella e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *